OPEN DAY…PROMOSSI…RIMANDATI…O BOCCIATI???

Bella giornata ieri all’insegna del primo OPEN DAY  della Polisportiva SAN GIACOMO dedicata al settore calcio tenutosi nel  nostro campo di Via Ardemagni.

Tanti bambini incuriositi con annate che stanziavano dai piccolissimi ma bellissimi 2012, sino al gruppo più numeroso dei 2006/2007, felici di partecipare a un evento che puntualizziamo subito: Non è stato un provino  che abbiamo fato ai bambini!!!.

Piuttosto è stato l’esatto contrario, era la nostra società a essere sotto esame e gli osservatori erano proprio i bambini con i loro genitori….attenti e scrupolosi nel valutare ogni cosa per capire quali potenzialità potessimo avere nei loro confronti.

Dai loro commenti tutto sommato, non deve essere andata poi così male…speriamo di aver superato il loro test di giudizio!!!.

I nostri allenatori si sono impegnati al massimo per far comprendere in poco meno di un pomeriggio chi siamo e quali sono i nostri obbiettivi e le nostre aspirazioni per la prossima stagione.

In questo periodo guardandomi attorno, mi sono, poco per volta, reso conto di quanto questi Open Day  stiano diventando non dei giorni in cui i genitori con i propri figli  hanno la possibilità di valutare le varie società nelle quali giocare e poter decidere serenamente, ma una vera e propria gara a prendersi il prima possibile i bambini più bravi effettuando dei veri e propri provini, decidendo quali sono all’altezza della squadra che stanno formando e quali no e pertanto esclusi a priori…

Risultato….sempre più adolescenti abbandonano il mondo dello sport perché eliminati da più squadre, demoralizzati, perdono la sicurezza in loro stessi e la voglia di giocare.

Conseguenza…Poche società con più di una squadra per categoria e molte società “minori” che fanno fatica a trovare iscritti per creare una annata completa da iscrivere nel prossimo anno…

Mi rivolgo alla categoria dei genitori ( e della quale faccio parte anche io)…
Ricerchiamo come è giusto che sia nell’interesse dei nostri figli quanto di meglio ci sia in giro…ovviamente si cerca sempre il massimo…ma non è detto che il meglio sia da riscontrare in squadre dove viene fatta una selezione, ovviamente sarà una squadra forte, vincente…ma se nostro figlio è tra quelli esclusi??? lo portiamo a un’altra selezione…..e se viene ancora escluso??? se non al primo rifiuto sicuramente al secondo inizia a perdere fiducia in se stesso chiedendosi se non sia il caso  di abbandonare questo sogno…..ed è brutto rinunciare a 9/12 anni a un sogno…
A mio modestissimo parere il meglio non è una squadra che seleziona chi è già predisposto naturalmente, dove vincere è alla base della propria concezione…
Dobbiamo ricercare in una società delle caratteristiche ovvie ma che non sempre vengono mese in primo piano, facendoci abbagliare magari da strutture nuove di zecca da  campi perfetti e attrezzature di prima qualità….sono importanti…certo ma non essenziali per per l’evoluzione della crescita dei bambini…
E’ importante che la società in cui mandiamo nostro figlio sia seria, abbia personale qualificato, attento sia al singolo bambino ma anche al bene del gruppo, insegni a condividere,a seguire delle regole, dia gli stimoli giusti per dare il meglio delle proprie qualità, faccia crescere calcisticamente il gruppo e non il singolo…e tutti quei valori di cui sempre scrivo oramai da un pò di tempo…
Non facciamoci abbagliare da incredibili fusioni con super società blasonate dove, magari  decantano nostro figlio perché ha grandi potenzialità, e magari dopo pochi mesi lo mettono in panchina a causa di un nuovo arrivato  fisicamente e tecnicamente più dotato di lui, e nel successivo anno non viene neanche garantito l’accesso in squadra…
Pensiamo al loro futuro…cerchiamo una squadra magari meno forte ma che in grado  di garantire un futuro più duraturo nel tempo,offrendogli la cosa più importante…GIOCARE!!!…
Diamogli la possibilità di di continuare NEL TEMPO ad avere quel sogno che oggi troppo spesso molte società interrompono prematuramente,
sono pur sempre ancora dei BAMBINI, e, sopratutto, se, veramente hanno doti calcistiche al di sopra della media, in qualsiasi squadra giochino, troveranno sempre un esperto interno o esterno che avrà la capacità di comprendere se ci sarà un futuro nel settore agonistico per loro.
Non voglio far passare la nostra società come unica e perfetta…ve ne sono a Novara molte altre come la nostra,nei vari rioni…magari proprio sotto casa, che hanno ottime referenze e personale più che qualificato al quale affidare  i nostri bambini…che però sono snobbate perché evitano selezioni e non hanno appoggi importanti di grandi società che le appoggiano economicamente…ricordandoci che Babbo Natale non esiste da un pezzo….e che tutto ha un prezzo…
Queste piccole società mantengono la propria indipendenza e la propria personalità senza dover rendere conto a nessuno, andando avanti solo con le proprie forze e le quote di iscrizione….ma rimanendo libere di decidere il proprio futuro e non trattando i propri bambini come merce di scambio…Può il mio pensiero sembrare esagerato…ma in fin dei conti è la pura verità, o quanto meno come la penso.
Non facciamo morire la voglia di divertirsi ai nostri bambini; I campioni sono pochi, e tutti hanno il sacrosanto diritto di sognare di esserlo…
e, qualora non lo fossero, chi siamo noi per impedirgli di farlo???
Per la nostra società i nostri ragazzi sono tutti dei grandi campioni….il nostro successo è la loro soddisfazione di poter continuare a sognare…
e non c’è pubblicità più importante di questa!!!.
Questo è quello che abbiamo provato a rappresentare al nostro OPEN DAY senza pretese e magari peccando un pò di inesperienza; Non un provino, ma una festa all’insegna dell’impegno e della voglia di far bene…
Grazie a allenatori, dirigenti,mamme e papà che hanno concesso il loro tempo libero per il bene dei bambini.
Il tutto conclusosi con una bella merenda a base di pane e nutella…che ha fatto piacere non… solo ai bambini… ma che anche i genitori hanno gradito!!!…
Ciao e alla prossima!!!

 

z

 

OPEN DAY…PROMOSSI…RIMANDATI…O BOCCIATI???

Informazioni: MARTINO2006